Convegno 2008

Il sorgere dell'India come grande potenza e la sua proiezione sull'esterno: realtà, miti e immagini.

12-13 giugno 2008

Roma

 

12 giugno 2008

Sala della Sagrestia
Palazzo Valdina
Vicolo Valdina 3/a

Saluti (ore 9:30)

Michelguglielmo Torri, Università degli Studi di Torino;

Marzia Casolari, Presidente di Italindia

On. Sandro Gozi, Presidente di Italia-India;

 

Sessione I – Le relazioni dell’India con il mondo esterno (ore 10:00)

Michelguglielmo Torri: "I rapporti India-USA e la questione nucleare"

Amedeo Maiello: "L'India guarda a Oriente"

Stefano Caldirola: "I rapporti tra India e paesi del Golfo Persico e il nuovo ruolo politico ed economico indiano nella regione"

Andrea Carbonari: "Le strategie indiane di gestione delle crisi nella sicurezza e loro possibili conseguenze"

Marzia Casolari: "L'India e la crisi birmana tra passato e presente: le ragioni della politica e dell'economia a confronto con la società civile"

Elisa Giunchi: "La rivalità indo-pakistana in Afghanistan" 

Pausa pranzo (ore 12:30) 

 

Sessione II: La dimensione socio-culturale (ore 14:00)

Diego Abenante: "La riforma della madrasa indiana. Suggestioni sul tema tradizione/modernità nell'India contemporanea" 

Fabrizia Baldissera: "Il teatro tradizionale indiano nell'era della globalizzazione"

Manuela Ciotti: "Retro-modernity. Being 19th century and low-caste in globalising India"

Alessandro Cisilin: "'Power Is Caste': Dumont's economic theory of caste revisited from a South Indian fieldwork"

Federica Zullo: "Fra Bangalore e Bombay: storie dell'India che cresce e si trasforma".

Riunione di Italindia (ore 16:00)      

 

13 giugno 2008 

Inaugurazione della sessione da parte del nuovo presidente di Italindia e saluti da parte di un rappresentante di Italia-India (ore 9,30)

Apertura delle sessioni in parallelo (ore 10.00) 

Sala della Sagrestia
Palazzo Valdina
Vicolo Valdina 3/a

Sala della Mercede
Plazzo Marini
Via della Mercede 55

 

Sessione V-a: La dimensione economica (ore 10:00)

Giovanni Balcet: "The emergence of Indian multinationals: the case of the automotive industry"

Elisabetta Basile: "Lavorare nell'economia informale in India"

Vittorio Valli: "Lo sviluppo economico di India e Cina: un'analisi comparata"

Luca Molinas : "Has land reform been an effective tool for addressing wealth inequality? A comparison among Indian States"

 

Sessione V-b: Percezione e auto-percezione (ore 10:00)

Alessandra Consolaro: "'Forza India!': metafore mediatiche della nazione indiana nell'ultimo decennio"

Marged Trumper: "L’influenza dell’interesse occidentale sulle tendenze dell’attuale musica classica nord-indiana e la diversa percezione che l’audience ne ha in patria e all’estero"

 

Sessione VI-a: La dimensione giuridica (ore 12:00)

Domenico Amirante: ""La Costituzione indiana "presa sul serio". La democrazia più grande del mondo da anomalia asiatica a modello per l'occidente?"

Domenico Francavilla: "La percezione esterna del diritto indiano e la capacità del diritto dell'India indipendente di diventare esportatore di modelli e soluzioni giuridiche"

 

Sessione VI-b: La dimensione di genere (ore 12:00)

Antonella Rondinone: "Donne mancanti. Un'analisi geografica del disequilibrio di genere in India"

Francesca Diano: "Il peso del passato, l'incognita del futuro: la donna indiana nella scrittura di Anita Nair" 

Conclusioni e saluti finali

Rappresentante istituzionale